Arbitraggio di criptovalute: come arbitrare le criptovalute?

Ci sono risorse che ci permettono di generare investimenti migliori sfruttando i diversi prezzi delle criptovalute. Uno di questi è noto come arbitraggio, una tecnica utilizzata dagli esperti per ottenere migliori guadagni in conto capitale. In cosa consiste? Non preoccuparti, qui te lo diciamo noi.

➡✨Cos'è l'arbitraggio di criptovaluta?

Conosciuto come arbitraggio di criptovaluta, questa tecnica consiste sostanzialmente nell'acquistare una criptovaluta a basso costo su una piattaforma per portarla su un'altra e venderla a un prezzo più alto. Questo con l'obiettivo di poter sfruttare le differenze di prezzo che esistono tra i broker di mercato.

In questo modo otterrai una migliore plusvalenza per il tuo investimento, poiché ogni piattaforma imposta i propri prezzi nei libri degli ordini. Inoltre, approfitterai del divario che esiste nella regolamentazione dei prezzi, poiché essendo over-the-counter, il trading di criptovalute è governato da ciascuna piattaforma, dalla sua domanda e offerta.

arbitrato

➡✨Come arbitrare le criptovalute?

Per arbitrare le criptovalute, è necessario identificare una differenza tra i prezzi di una coppia su due piattaforme diverse. Se non ci fosse differenza di prezzo, non ci sarebbe motivo di effettuare questo movimento poiché non genereremmo plusvalenze.

La prima cosa che dovresti fare è aprire un account su entrambe le piattaforme di criptovaluta. Supponiamo di trovare GAS a buon prezzo in Gate.io, quindi devi aprire il tuo account lì. Ora, supponiamo che lo venderai su Binance, quindi devi avere anche un account su questa piattaforma.

Ora, devi solo acquistare la criptovaluta in Gate.io (o la piattaforma in cui hai trovato la criptovaluta economica) per trasferirla sulla seconda piattaforma e venderla lì. Come puoi vedere, il processo è molto semplice, acquisti su una piattaforma e la invii a un'altra per venderla, questo è arbitraggio di criptovaluta.

➡✨ Quali sono le migliori criptovalute da arbitrare?

Dovresti sapere che non tutte le criptovalute si prestano all'arbitraggio, poiché quelle più popolari di solito non hanno grandi differenze di prezzo. Ecco perché molti esperti raccomandano di optare per gli Altcoin per l'arbitraggio.

Si consiglia di arbitrare con criptovalute che si trovano nella top 100 delle più popolari o utilizzate, soprattutto dalle 10 in giù. Sebbene ci siano molte più valute, con queste 90 opzioni avrai più che sufficienti per eseguire diversi tipi di arbitraggio e migliorare le tue plusvalenze.

arbitrato

➡✨ Su quali piattaforme posso farlo?

Infine, se hai intenzione di arbitrare, ti consigliamo di fare molta attenzione quando scegli dove farlo. L'idea, secondo gli esperti, è di farlo su piattaforme affidabili e di buon prestigio. Questo al fine di ridurre potenziali problemi di sicurezza e truffe.

Inoltre, il trading su una piattaforma popolare ti darà una buona fascia di prezzo che può tradursi in migliori rendimenti e plusvalenze. E se non bastasse, Gli scambi e le piattaforme più grandi sono di solito quelli che ci offrono la maggior parte delle opzioni di criptovaluta che si traduce in più opzioni di arbitrato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.