Divergenze CCI

Gli indicatori tecnici come il CCI sono uno degli strumenti fondamentali per condurre analisi di borsa, poiché consentono di studiare l'evoluzione futura dei prezzi di un'attività finanziaria. Con questo possiamo interpretare meglio se i prezzi di un asset si trovano in una situazione di ipercomprato o ipervenduto, e questo per prendere una decisione migliore quando si investe.

Successivamente, imparerai di più su uno degli indicatori più versatili quando si tratta di identificare nuove tendenze. Diventa un esperto implementando strumenti di analisi per poter prendere decisioni più accurate ed efficaci.

✨➡Cos'è il CCI?

Donald Lambert era responsabile dello sviluppo del Commodity Channel Index (CCI), che è un indicatore popolare utilizzato per identificare le nuove tendenze del mercato. o avvisare di possibili condizioni estreme. Lambert ha originariamente sviluppato questo indicatore per identificare determinate svolte o variazioni cicliche dei prezzi delle materie prime, tuttavia può essere applicato anche nell'analisi di indici azionari come coppie di valute, azioni e altre attività finanziarie.

In sintesi, la CCI ha il compito di misurare il livello dei prezzi attuali in base al livello dei prezzi medi durante un certo periodo di tempo.. Questo indicatore è relativamente alto quando i prezzi di mercato sono ben al di sopra della loro media e relativamente basso quando i prezzi sono ben al di sotto della loro media.

Pertanto, il CCI può essere implementato per identificare condizioni di ipercomprato e ipervenduto.

CCI

✨➡Come si calcola?

Normalmente per esemplificare la formula, di solito vengono utilizzati 20 periodi come valore standard, tuttavia è possibile utilizzarne qualsiasi altro. Il numero di periodi CCI viene utilizzato anche per calcolare la media mobile semplice e la deviazione media.

La formula è:

CCI = (Prezzo tipico - Media mobile semplice di 20 periodi del prezzo tipico) / (0.015 x Deviazione media)

Dove:

Prezzo Tipico (TP) = (Prezzo Minimo + Prezzo di Chiusura) / 3

Costante = 0.015

Per calcolare la deviazione media puoi seguire i seguenti quattro passaggi:

  1. Ottenere la media del prezzo tipico dei 20 periodi più recenti del prezzo tipico di ciascun periodo.
  2. Calcola il valore assoluto di tali numeri.
  3. Aggiungi i valori assoluti.
  4. Dividi il totale per il numero di periodi.

Perché dovresti usare questo indicatore?

  • Il CCI è considerato un indicatore di momentum incredibilmente versatile, che può essere utilizzato per identificare potenziali inversioni di tendenza o condizioni di ipercomprato e ipervenduto.
  • L'indicatore può entrare in una zona di ipercomprato o ipervenduto quando raggiunge un valore estremo relativo. Che spesso dipendono dalle caratteristiche dell'attività finanziaria che si sta analizzando.
  • Indipendentemente da come viene utilizzato il CCI, gli esperti dovrebbero usarlo insieme ad altri indicatori e strumenti di analisi di mercato.
  • Altri oscillatori come OBV o Accumulation / Distribution Line possono aggiungere valore ai segnali generati come risultato del CCI.
  • Quando il CCI supera la soglia tra 0 e 100, è possibile identificare i cambiamenti di tendenza.

CCI

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *