Punti pivot - Indicatore

Oggi il mercato valutario o il commercio di valuta è il più grande mercato finanziario del mondo. Ma, ti chiedi, cosa sono gli indicatori tecnici? Bene, indicatori tecnici come i punti pivot pivot sono calcoli matematici che sono rappresentati come linee nei grafici dei prezzie aiutare gli investitori a identificare determinate tendenze e segnali

Ecco perché è importante sapere bene come funziona questo business e quali sono gli strumenti necessari per avere successo. Sebbene sia vero che il successo deriva dalla conoscenza, un operatore commerciale ha bisogno di conoscere gli indicatori tecnici per prendere decisioni migliori.

Definizione dei punti pivot

Questo indicatore è uno strumento di analisi tecnica che molti trader utilizzano nei mercati finanziari, incluso il forex. Normalmente Questo indicatore viene utilizzato con il supporto e la resistenza tradizionali per determinare i livelli in cui i prezzi hanno un'elevata probabilità di rimbalzo.

In effetti, l'utilizzo di punti pivot e supporto/resistenza insieme è altamente raccomandato e accettato come una delle strategie di trading più semplici ed efficaci.

Sono definiti come il livello al quale il sentimento del mercato cambia da ribassista a rialzista e viceversa. Simile alla resistenza o al supporto, il punto di rotazione è un livello al quale una tendenza può cambiare.

punti di articolazione

➡A cosa servono i punti pivot? ✨

L'indicatore consente all'operatore commerciale di sapere se il prezzo è vicino a livelli strategici, e in questo modo prenderai profitti o prenderai nuove posizioni sul mercato.

Viene calcolato giornalmente e permette di identificare zone di resistenza e supporti. Il punto di articolazione è un elemento chiave per molti trader che acquistano e vendono in questi mercati. Principalmente, eQuesto indicatore viene utilizzato in intervalli di tempo a breve termine per sfruttare al meglio le variazioni di prezzo minori.

Come si ottiene? ✨

Per calcolare questo indicatore e i livelli di supporto e resistenza, è necessario conoscere il massimo (massimo), il minimo (basso) e la chiusura (chiusura) del giorno precedente. Il punto pivot è la media del massimo più il minimo più la chiusura.

Il livello di supporto 1 viene calcolato moltiplicando il pivot per due e sottraendo il massimo del giorno precedente. Il livello di resistenza 1, a sua volta, si ottiene moltiplicando per due il pivot e sottraendo il lento dal giorno precedente. Il supporto secondario (S2) e il livello di resistenza 2 (R2) vengono calcolati utilizzando i numeri (P, S1 e R1).

Infine, il supporto (S3) e la resistenza 3 (R3) vengono calcolati utilizzando i numeri (P, H, L).

I livelli di supporto possono essere utilizzati per realizzare profitti o per avviare operazioni. Esistono molte piattaforme che calcolano i livelli S3 e R3, che sono molto utili per i giorni in cui c'è una grande volatilità. Possono anche calcolare livelli intermedi (M) che offrono anche informazioni aggiuntive al calcolo di base.

I trader che non sono così impegnati o che stanno appena iniziando possono utilizzare questi punti per migliorare la loro analisi.

punti di articolazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.